back to top

Il 20 e 21 settembre si voterà per il referendum costituzionale confermativo del taglio dei parlamentari. Tale facoltà è stata esercitata da 71 senatori che hanno depositato la richiesta di referendum presso la Corte suprema di cassazione il 10 gennaio 2020. Il corpo elettorale delle prossime elezioni che si svolgeranno il 20 e il 21 settembre 2020. Nella tabella seguente sono elencate le posizioni assunte dai partiti politici rappresentati nel Parlamento italiano e/o nel Parlamento europeo. Ridurre i parlamentari per rafforzare i partiti ed escludere i cittadini dalla vita del paese, Referendum contro taglio parlamentari, la raccolta del Partito radicale è un flop: solo 669 firme su 500mila. Complessivamente il corpo elettorale ammontava a 50 955 950 cittadini, di cui 46 418 642 residenti in Italia o residenti all'estero che hanno optato per il voto in Italia e 4 537 308 residenti all'estero o situati temporaneamente all'estero che hanno chiesto di votare per corrispondenza. Nella XV legislatura, Luciano Violante presentò una bozza di legge costituzionale che indicava 512 deputati e 186 senatori federali, questi ultimi eletti dai consigli regionali, provinciali e comunali. 01 Settembre 2020 1 minuti di lettura Domenica 20 e lunedì 21 settembre 2020 si voterà il referendum confermativo sul taglio dei parlamentari, in concomitanza con le elezioni regionali e comunali. 5 del gruppo parlamentare del Partito Democratico: 2 del gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle: 1 senatore a vita non iscritto ad alcun gruppo parlamentare: Comitato per Sì al taglio dei Parlamentari, Comitato per il No del referendum sulla riduzione del numero dei Parlamentari, NOstra - Comitato Giovanile per il No al Referendum Costituzionale. Osservanza delle prescrizioni sanitarie e di sicurezza durante lo svolgimento delle consultazioni elettorali e referendarie dell'anno 2020. Le urne saranno aperte domenica 20 settembre dalle 7 alle 23 e lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15. Riduzione del numero di parlamentari: elementi per l'esame in Assemblea (A.C. 1585-B), Referendum costituzionale del 2020 in Italia, consultazione referendaria svolta in Italia, Commissione parlamentare per le riforme costituzionali, progetto di revisione costituzionale del 2005-2006, http://www.senato.it/leg/18/BGT/Schede/Ddliter/49285.htm, http://www.senato.it/leg/18/BGT/Schede/Ddliter/49891.htm, http://www.senato.it/leg/18/BGT/Schede/Ddliter/50605.htm, http://www.rifondazione.it/primapagina/?page_id=41093, Le commissioni parlamentari per le riforme costituzionali, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Referendum_costituzionale_in_Italia_del_2020&oldid=116590058, Errori del modulo citazione - citazioni con URL nudi, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. [8], Nel 1963, sul finire della III legislatura e durante il governo Fanfani IV, fu approvata la legge costituzionale n. 2/1963 che modificò gli articoli 56, 57 e 60 della Costituzione, fissando a 630 il numero dei deputati e a 315 il numero dei senatori, equiparando inoltre la durata di entrambe le Camere a 5 anni (originariamente il Senato durava 6 anni). Referendum sul taglio delle Camere: sospesa la data, si va verso il rinvio, Taglio parlamentari, da Cdm ok referendum il 20 e 21 settembre, Seduta n. 132 dell'11 luglio 2019 - Votazione elettronica, Referendum Costituzionale 2020 senza quorum: perché l'affluenza minima non serve, Governo Conte bis, il programma in 29 punti, Testo di legge costituzionale approvato in seconda votazione a maggioranza assoluta, ma inferiore ai due terzi dei membri di ciascuna Camera, recante: «Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari», Taglio dei parlamentari. In seconda deliberazione al Senato della Repubblica, l'11 luglio 2019, infatti, la legge è stata approvata a maggioranza assoluta senza raggiungere la maggioranza qualificata dei due terzi, a causa del voto contrario espresso dai senatori del Partito Democratico e di Liberi e Uguali, allora opposizione del governo Conte I, e della non partecipazione al voto di Forza Italia. Originariamente previsto per il 29 marzo 2020, il referendum è stato rinviato al 20 e 21 settembre a seguito della pandemia di COVID-19 in Italia. [9], Già pochi anni dopo, con l'istituzione ufficiale delle amministrazioni regionali (1970) e poi del Parlamento europeo (1979), ci si rese conto che il numero di politici da eleggere era aumentato notevolmente, per cui si iniziò a ipotizzare una diminuzione dei seggi parlamentari all'interno della Commissione parlamentare per le riforme costituzionali. Raccolta del voto a domicilio e presso le strutture RSA. Il progetto fu licenziato dalla commissione affari istituzionali della Camera senza voti contrari, ma non fu mai approvato dall'aula a causa della fine anticipata della legislatura. Questo comporterà la necessità di ridisegnare i collegi elettorali con un'altra legge. [10], Durante la IX legislatura venne istituita la commissione bicamerale presieduta da Aldo Bozzi che ipotizzò di assegnare un deputato ogni 110 000 abitanti e un senatore ogni 200 000, oppure di assegnarli in linea con la media europea; la discussione però non portò ad alcuna proposta concreta. Elezioni 2020. [12], Nel 2012 venne approvato in prima lettura al Senato una riforma che diminuiva i parlamentari da 950 a 758 (508 deputati e 250 senatori federali), ma anche questa volta l'iter si interruppe con la chiusura della XVI legislatura. (Termine 28-07-2020). In tal modo viene eliminata l'ambiguità del precedente testo costituzionale in cui il limite di 5 senatori a vita poteva intendersi come limite massimo di senatori a vita presenti in Senato oppure come limite massimo di nomine a disposizione di ciascun presidente della Repubblica (quest'ultima interpretazione fu seguita dai soli presidenti Sandro Pertini e Francesco Cossiga, che nominarono entrambi 5 senatori a vita, raggiungendo il massimo di 9 senatori a vita di nomina presidenziale contemporaneamente in carica). La legge di revisione costituzionale è stata approvata in doppia lettura da entrambe le Camere a maggioranza assoluta, ex articolo 138, comma 1 … senza alcuna variazione del prezzo finale. Documenti, pubblicazioni e informazioni inerenti le operazioni elettorali e i vari adempimenti preparatori del procedimento elettorale riguardanti il Referendum costituzionale che doveva svolgersi il 29 marzo, rinviato per l'emergenza COVID-19, e che si svolgerà il 20 e 21 settembre 2020.

Significato Del Nome Lia, Residence Campitello Matese, Stampa Calendario Maggio Giugno 2020, 12 Dicembre: Giornata Mondiale, Santa Caterina Da Siena Video Per Bambini, Guida Fori Imperiali, Piazza Vecchia Bergamo Bar, 19 Settembre 2019,

leave a comment

X