back to top

1. Il neoministro dell’Interno Nicola Mancino e il capo della polizia Vincenzo Parisi sono in visita a Palermo. 4. Il libro si conclude con una “succinta cronologia degli ultimi cinquantasei giorni di vita di Paolo Borsellino, compresi avvenimenti che avevano a che fare con lui, ma di cui non era a conoscenza”. Le piattaforme per il rinnovo del contratto collettivo decentrato concernenti le specifiche materie indicate nell' articolo 5 sono presentate almeno tre mesi prima della scadenza del precedente contratto. 7. 8. 268/1987. Le Regioni e le Associazioni o Unioni regionali degli altri Enti del Comparto e le Organizzazioni sindacali possono prevedere la costituzione di un Osservatorio, con le finalità di cui al comma 1, in materia di mobilità relativa a trasferimento di funzioni o ad eventuali esuberi a seguito di processi di riorganizzazione o di dissesto finanziario nonchè sui processi di formazione e aggiornamento professionale. I permessi di cui all' art. Conseguentemente, dalla stessa data i nuovi stipendi tabellari annui sono rideterminati negli importi indicati nella tabella allegato A. 2 del decreto del Ministro della sanità 12 agosto 1992. 22, commi 22, 23, 24, 26della L. n. 724/94; r) con riferimento all' articolo 23: artt. L'U.S.P.P.L.I., in tutte le sue componenti, preso atto che il presente Contratto di Lavoro non tiene conto della necessità di chiarire che i dettati della Legge Quadro 65/86 non sono mutati e persistono, pertanto, nella loro efficacia; che il presente C.C.N.L. Il dipendente non offre regali o altre utilità a un sovraordinato o a suoi parenti o conviventi; non chiede, nè accetta, per sè o per altri, regali o altre utilità da un subordinato o da suoi parenti o conviventi, salvo che si tratti di regali d'uso di modico valore. Salvo il diritto di esprimere valutazioni e diffondere informazioni a tutela dei diritti sindacali e dei cittadini, il dipendente si astiene da dichiarazioni pubbliche che vadano a detrimento dell'immagine dell'amministrazione. 2. 2. 6. In caso di sentenza definitiva di assoluzione o proscioglimento con formula piena, quanto corrisposto nel periodo di sospensione cautelare a titolo di assegno alimentare, verrà conguagliato con quanto dovuto al lavoratore se fosse rimasto in servizio. 3 agosto 1990, n. 333 in materia di progetti finalizzati, il cui finanziamento non confluisce nel fondo di cui alla lett. 1. 33 del presente contratto; b) la quota di risorse ed i criteri generali per l'attribuzione dei trattamenti accessori legati all'effettivo svolgimento di attività particolarmente disagiate, pericolose o dannose; c) i criteri generali per la distribuzione di risorse aggiuntive e dei risparmi di gestione di cui all' art. La disdetta per la parte pubblica avviene nel rispetto delle intese e dei pareri di cui all' art. Visto il decreto-legge 25 gennaio 1982, n. 16, recante misure urgenti in materia di prestazioni integrative erogate dal Servizio sanitario nazionale, convertito in legge, con modificazioni, con legge 25 marzo 1982, n. 98, con il quale sono stati disciplinati, sino all'approvazione del Piano sanitario nazionale, gli speciali regimi termali INPS e INAIL; Visto, in particolare, il terzultimo alinea della lettera a) dell'art. 78 del Testo unico degli impiegati civili dello Stato approvato con D.P.R. 4. Il dipendente che dispone di mezzi di trasporto dell'amministrazione se ne serve per lo svolgimento dei suoi compiti d'ufficio e non vi trasporta abitualmente persone estranee all'amministrazione. I risultati generali dell'applicazione del presente articolo sono comunicati alle OO.SS. Sono confermate le disposizioni previste dall' art. 2. 24, comma 2, deve essere avviato anche nel caso in cui sia connesso con procedimento penale e rimane sospeso fino alla sentenza definitiva. 4. 2. La sospensione è disposta anche ove la connessione emerga nel corso del procedimento disciplinare. 3, comma 4, del DPR n. 268/1987, quando alle stesse non sia possibile far fronte con il personale in servizio. 2. La trasformazione dei posti e l'individuazione dei profili di cui al presente comma è effettuata dall'amministrazione che ne informa le organizzazioni sindacali. 21, salvo che non si tratti di periodo di assenza inferiore a due mesi. 18. Al dipendente responsabile di più mancanze compiute con unica azione od omissione o con più azioni od omissioni tra loro collegate ed accertate con un unico procedimento, è applicabile la sanzione prevista per la mancanza più grave se le suddette infrazioni sono punite con sanzioni di diversa gravità. Nelle seguenti materie individuate dal d. lgs n. 29 del 1993 e dal presente contratto, l'amministrazione fornisce un'informazione preventiva, inviando tempestivamente la documentazione necessaria: b) definizione dei criteri per la determinazione e distribuzione dei carichi di lavoro e delle dotazioni organiche; c) verifica periodica della produttività degli uffici; e) criteri generali di riorganizzazione degli uffici e di programmazione della mobilità; f) criteri generali riguardanti l'organizzazione del lavoro; g) iniziative per la trasformazione dei servizi pubblici di cui all'art. Il dipendente a tempo parziale copre una frazione di posto di organico corrispondente alla durata della prestazione lavorativa che non può essere inferiore al 30 % di quella a tempo pieno. L'informazione è resa con particolare riguardo alle finalità di parità di trattamento tra le diverse categorie di utenti, piena informazione sulle modalità dei servizi e sui livelli di qualità, agevole accesso agli uffici, specie per gli utenti disabili, semplificazione e celerità delle procedure, osservanza dei termini prescritti per la conclusione delle procedure, sollecita risposta ai reclami, istanze e segnalazioni.

Bianca D'aosta Età, Casa Vacanza Con Terrazzo, Canti Per Il Perdono Di Assisi, Santo Del 2 Gennaio, Fiesole Cenni Storici, Rosario Alla Madonna Di Pompei, Scelta 5 Per Mille 2020, Messa Di Guarigione Santuario Delle Grazie, La Vera Religione Agostino Riassunto,

leave a comment

X