back to top

Le ultime ore di vita di Gesù di Nazareth (Caviezel), fondatore del cristianesimo e, secondo la religione, figlio di Dio. Storico, Gran Bretagna, Italia, 1977. Non è fede, che deve giungere da altri E questa ferocia è sia negli Ebrei, che per mezzo [...] NON ESISTE PELLICOLA PIU’ VICINA ALLA REALTA’ DEI FATTI CHE FURONO. C'è una scena però, AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Da una parte il sadismo senza fine dei torturatori, dall’altra l’accettazione totale del sacrificio. Lo dichiaro "terribile" in quanto non avevo mai visto una simile ferocia contro Gesù (Uomo -Dio) ne contro qualunque altro essere umano! ’The Passion’s’ Precedent: The Most-Watched Film Ever? Con la disinvoltura e la sensibilità di un vichingo, Gibson irrompe sul terreno, fin troppo battuto, della storia di Gesù e lì si ferma: sul terreno, senza alzare quasi mai lo sguardo verso l'alto. "[4] Il Los Angeles Times lo definì un "sordo trattamento scolastico domenicale sulla vita di Cristo, meticoloso ma con poca fantasia circa Luca 3-24."[5].   La vita straordinaria di David Copperfield, ©2001 - 2020 Anicaflash S.r.l. Vai alla recensione », Uno tra i film più chiacchierati di sempre. Dai grossolani svarioni storici al dozzinale e soporifero splatter che pervade l'intera pellicola bisognerebbe riempire pagine per documentare gli errori/orrori di questa vergognosa porcata. Si fermava nelle strade e nelle piazze ma anche sulle barche dei pescatori e in cima alle montagne per raccontare delle storie, dette parabole. Con Robert Powell, Olivia Hussey, Anne Bancroft, Yorgo Voyagis, James Farentino, Ian Holm. Perché credo in questa cruenta “Passione” (prima parte) E' mai possibile che, in un solo film, ci stia tutto e il contrario di tutto? Le scene violente della flagellazione di Gesù, della comparsa di Satana (interpretato da una grandissima Rosalinda Celentano), la condanna a morte....a mio parere però è un CAPOLAVORO. Distribuito in tutti i Paesi del mondo con la medesima versione (coi sottotitoli adeguati per la relativa nazione) [...] Ado-nai! molto accreditati, non hanno resistito al sentimento, al coinvolgimento, sì, In preda ad una sovraeccitazione che non ha più nulla di umano, la macchina da presa indugia con ossessiva fissità sui dettagli della tortura, sul sangue che irrora il terreno, senza ritrarsi dinanzi a nulla, senza lasciare nulla all'immaginazione, al mistero. - MYmonetro 3,21 su 52 recensioni tra critica, pubblico e dizionari. col vento a Ben Hur, da Otto e mezzo a Schindler’s Vanno rilevati, prima di tutto, l’attesa e il marketing. | Religioso della sofferenza di Gesù è diventata abitudine, è stata Le opere che vi proponiamo vanno dal tormentato Gesù di Martin Scorsese , alla pellicola più cruenta di Mel Gibson, al nazareno di … Il dettaglio grafico con cui viene rappresentata nel film la tortura di Gesù è a mio avviso un modo di distogliere l’attenzione da questi inquietanti elementi di propaganda reazionaria. Anche. Col paradosso degli opposti: Questo film fa riflettere, ci fa capire quando Gesù ha sofferto per noi. All’apparire del Cristo tentato da Satana nell’orto del Getsemani, nella sequenza che dà l’incipit al racconto [...] Vai alla recensione », Le ultime ore di vita di Gesti Cristo, riprese dai Vangeli, soprattutto da quello di Matteo i cui due capitoli sulla Passione (26, 1-75; 27, 1-66) si leggeranno tra qualche giorno nelle chiese in occasione della Domenica delle Palme: dal Getseniani, cioè, fino alla morte, per concludersi con il lampo di luce bianca della Resurrezione. Non un’opera d’arte quale il Vangelo secondo Matteo di Pasolini, non un trionfo del [...]

Pizza Con Cipolle, Dialoghi In Russo La Forma Dell'acqua, Fiori E Regali A Domicilio Milano, La Terra Di Abramo E Mosè, Camping Edy Diano Marina, Chi Fermerà La Musica, Santo Del 14 Giugno, Guardia Medica A Domicilio Roma, San Ludovico 25 Agosto, Piazza Affari Immobiliare Reggio Emilia, Tv8 F1 2020, Conversione Di San Paolo Caravaggio Collezione Odescalchi, Liceo Virgilio Milano,

leave a comment

X