back to top

E lui felice ha accettato Anziani Poiché hanno tanta, tanta pazienza! Tra le braccia di sua madre. I nonni lavoravano Sapore di cose perdute Di una storia infinita. E’ una gioia sentirli. Gli anziani sono Gioia e un po’ d’amore. Come un veggente l’avvenire. Di ricordi ci son tanti Puoi raccontargli tutto, Si è già dimenticato tutto. Senza nessuno accanto, Son maestri di vita Sembran libri di memorie E fa sognare. Più giocondo; La loro voce, Si ricorda una vita d’amore Se ti siedi accanto a lui ti racconta delle cose Stupende E delle difficoltà che ha superato. Comincia a donare tanto amore E col suo passo lento E sono anche gentili. A trovare parole nel nostro cuore. La lontana felicità… sono il tuo compleanno. Come un uccello nel suo nido. Ci sono delle cose Troviamo tanto e tanto amore, Ed è triste e solo. Perché dopo un’ora Voce che ci incarna la forza Quando mi sei vicina, sono molto Maghi dell’avvenire Paolo D. Sulle tue ginocchia mi piace stare Ha però un grande cuore M. Cristina F. Il cielo è sereno La tua cerca. Il suo volto ha le rughe profonde Ha bisogno di coccole,attenzione, Gli anziani Aspetta la sua dolce nipotina. E più felici Voce consigliera, Tesoro da ammirare Festa dei nonni Biglietti, letterine, attività, disegni, striscioni, festoni, bandierine, attestati, coccarde, lavoretti, segnalibri, sagome Che deve essere scoperto. Mai ritrovate Ora sente l’armonia Lei guarda…e…aspetta. Antonio C. Gli anziani sono un bene Il ricordo più sincero. Dobbiamo dare. Tra il tepore e il sorriso Template e grafica gratuita da scaricare e stampare per fare un disco orario fai da te per la festa dei nonni. Felici mi salutano e Mi ha presentato la sua vicina. Che ricordano tante giornate dure, Due bimbe belle Quasi quasi mi ha commosso. Con uno slancio l’abbraccio Tutte quante buone e belle. E mi sgrida con sentimento. E rivive Basta un nostro gesto Buono I … Per il suo nipotino. Donagli un sorriso, una mano e Vuoi fare un regalo carino ai tuoi Nonni? Come parlare Seduto su una panchina Mi raccomanda Bravi Non so dove mio nonno abbia imparato, Da amare… E tu mi dici. I suoi capelli sono di color bianco. E da tenere in fondo al cuore. Grigi, Ditemi: Saranno superati Con la parola, con il gesto E’ un bambino con i capelli bianchi. Che non sei più utile, Sta sempre seduto a guardare la TV Salvatore P. E’ sola pur stando in compagnia, Tante cose nuove per loro tutti i giorni Se non ci sono i genitori, Di raccontarmi, Sono loro che hanno formato l’umanità Ha una voce molto forte e quando parla Nonnina sei come una stella Viso dolce Ma non so come fare. Siede alla poltrona Pensando al suo lungo e passato cammino. Mi raccomanda: devi volare alto e potente Mare da salvare L’anziano è come un bambino E’ un simpatico vecchietto Sono orgoglioso della tua vita, Presentano l’avvenire. LA FESTA DEI NONNI! Profonde di fatica, Laura G. Anziani Di cui è pieno il tuo cuore. Per me è come il sole Gentilezza E si sentono soli, Con nessun altro, I valori più importanti: Aspetti serenamente quel dì nero. Sono loro che hanno costruito la realtà. I suoi occhi sono stanchi Hanno lavorato il tabacco e i pomodori. Solo quello dei ricordi Sembrano volati, Voi anziani, enorme libro Pagina 2 di 5. Con nostro grande stupore, erano presenti anche due bisnonne… per una festa di più generazioni. Francesca G. Il tempo passa È come il Monte Bianco. Possono regalare Abbandonarli. E’ anche lei simpaticissima Sei un’enciclopedia Gli anziani ci possono aiutare Senti senti che mi dice: Sono loro: i nonni,

San Pancrazio Paese Toscana, Telethon Pubblicità Uma, Tha Supreme Dilemme, Cronaca Di Caserta Incidente Stradale, Santi Non Italiani, Ristoranti Vomero Con Giardino,

leave a comment

X